Un’idea per realizzare piccoli piatti fai da te

finto cibo gioco bambini

 

Avevamo già visto come realizzare qualche accessorio senza spendere nulla come ad esempio il mini bbq per far finta di preparare gli hamburger. Ora, invece degli accessori per la cucina bimbi, vediamo come si possono realizzare piccole pietanze come pizzette, tagliatelle, gelati, pesce e insalate.
Riportiamo la “trascrizione delle istruzioni” mentre al termine dell’articolo il filmato completo con tutte le immagini da cui prendere spunto.

Per fare la pizza occorrono dischi di cartone e di cartoncino. Noi abbiamo riciclato le scatole dei cereali. Cartoncino rosso per fare il pomodoro, bianco per fare la mozzarella.
Abbiamo disegnato i cerchi per fare un piattino e poi li abbiamo ritagliati.
La forma per il pomodoro deve essere un pò irregolare e lo stesso vale per la mozzarella. Alla fine incolliamo tutto e la pizza è pronta.

pizza-gioco-finta

Le tagliatelle sono velocissime. Serve una vecchia federa o qualsiasi pezzo di stoffa bianca, beige o gialla. Io sono stata fortunata, ne ho trovata una a strisce. Tagliamo le striscioline ed ecco che è pronto il nostro piatto di tagliatelle.

 

Per fare dei finti agrumi servono:
– della pellicola per alimenti
– del riso
– dei palloncini gialli o arancioni

Su un pezzo di pellicola per alimenti, versiamo circa due tazzine di riso, poi chiudiamo il pacchetto e fermiamo tutto con un pezzo di scotch tagliando via il pezzo che avanza.
Prendiamo il primo palloncino e tagliamo via la parte più stretta. Ora possiamo infilarlo come un calzino sulla palla di riso. Prendiamo ora il secondo palloncino e facciamo la stessa operazione dalla parte opposta.
Modelliamolo un pò e il nostro limone è pronto.

 

Il gelato
Fare un cono gelato è facilissimo. Serve:
– carta da pacco
– un tovagliolo di carta bianca
– scotch, forbici e un pennarello

gioco-gelato-finto

Arrotoliamo la carta in modo da formare un cono. Fissiamo l’estremità con lo scotch. Con le forbici raddrizziamol a parte superiore. Prendiamo un tovagliolo di carta e appallottoliamolo lasciando fuoriuscire qualche estremità in modo da infilare tutto nel cono. Adesso dare forma al nostro gelato è facilissimo. Infiliamo la nostra pallina di carta nel cono e il gelato alla panna è pronto. Se vi piace di più la stracciatella, con un pennarello è facile aggiungere il cioccolato.

 

I pesciolini
Come si possono preparare i pesciolini?
Serve:
– una spugnetta da cucina possibilmente azzurra
– forbici
– pennarello

gioco-cucina-pesce

Con la forbice tagliamo la spugnetta facendo le forme dei pesciolini che ci piacciono di più; uno tutto rotondo, uno lungo lungo come le acciughe, magari un bel polpo con i tentacoli e poi quando sono tagliati facciamo gli occhietti con il pennarello e li mettiamo in padella tutti quanti.

 

L’insalata
Per fare l’insalata ci serve della carta crespa verde. C’è un modo di tagliare la carta crespa, non si taglia dal lato corto ma dal lato lungo. La pieghiamo in parti uguali e poi con le forbici tagliamo le foglie lasciandole unite in basso. A questo punto apriamo tutta la striscia e avremo una serie di foglie tutte attaccate in basso. Le avvolgiamo poco per volta una dopo l’altra arricciandole un pochino in basso fino a quando formiamo un piccolo gambo che fisseremo con lo scotch. Abbiamo un mazzetto e apriamo una per una le foglie e con le dita le increspiamo. Adesso possiamo infilarla con altri cespi di insalata in un bel cestino.

cucina-bimbi-insalata

 

Guarda anche come si fa il formaggio:

 

Ti potrebbero interessare...