Skip to main content

Cucine per bambini in stile vintage

Chi ama il vintage sarà sicuramente attratto dalle forme e i colori di alcuni modelli di cucina per bambino.
E’ vero, è un gioco che deve piacere alla bimba o il bimbo, ma se piace a mamma e papà è ancora più bella 🙂
Oltretutto in alcune case si sposa perfettamente con l’arredamento e invece di essere relegata in un angolo della cameretta, va esposta con fierezza come un vero e proprio complemento d’arredo.

La cucina vintage per bambini si distingue dalle altre per le linee bombate e retrò dei mobiletti e del finto frigorifero. Alcune decorazioni ricordano un pò lo stile anni 70, dettagli giusti per rendere una semplice cucina, un giocattolo con la G maiuscola.

Se volete vedere gli occhi sgranati di vostra figlia all’apertura del pacchetto regalo, guardate questi bellissimi modelli, disponibili su ordinazione immediata anche online, senza dover recarsi da Imaginarium o Toys Center. Rispetto alla cucina gioco Ikea che mantiene una linea più sobria e minimal, queste offrono design e funzionalità da fare invidia alle cucine con luci e suoni in plastica.

Cucine giocattolo d’epoca

La prima è della Kidkraft, tutta in legno, nei colori rossa o bianca. Dispone di un forno nella parte bassa e persino di un microonde nel ripiano superiore con una rotellina sul fondo per far finta di far girare le pietanze quando si scaldano. A fianco al lavandino, un cordless per immaginare di chiamare mamma e papà quando la cena è pronta o per ordinare in negozio gli ingredienti necessari per preparare piatti strepitosi da vero chef.

cucina gioco kidkraftGuarda le opinioni

Le stoviglie si comprano a parte; si può scegliere la batteria da cucina che comprende pentole in metallo bianche e rosse oppure gli utensili in legno (prezzi che vanno dalle 15 alle 25 euro).

La seconda è firmata Leomark. Il colore panna, le manopole grosse dorate, il frontale con piastrelle a quadretti bianche e grigie…insomma ha tutti gli elementi per poterla definire veramente Vintage. Questa cucina giocattolo, a differenza della precedente, ha già incluso gli accessori per giocare a cucinare: la padella, i cucchiai e le pentole, tutte color panna, persino porta sale e pepe.

cucina per bambini vintageMisure e prezzo

Infine, quella venduta da Imaginarium. Il tocco femminile c’è e si vede, ma non manca quello vintage. Il rosa tenue si sposa alla perfezione con il bianco e il celeste. Tutta ovviamente in legno, è curatissima nei dettagli tanto da far invidia alle cucine per adulti. Più piccola delle altre, ma compatta e con tutto l’occorrente per giocare a cucinare. C’è un cassettino, un’anta per uno spazio più grande per riporre pentole e padelle, il forno, il lavandino e i fornelli. Una volta montata, ha tutte le carte in regola per diventare il gioco più divertente e sicuro. La bimba passerà ore a cucinare, insieme a cuginette e amiche del cuore.

cucina gioco in legnoAcquistabile su internet

Cucine d’epoca per bimbi: tutti i modelli ->